Digital Divide: incentivi alle PMI di Avellino

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese della Provincia di Avellino per l’attivazione di servizi digitali volti ad abbattere il Digital Divide.

La Camera di Commercio di Avellino promuove nuove misure volte a ridurre il Digital Divide sul territorio e favorire l’innovazione delle imprese locali, alle quali concede contributi per la realizzazione di servizi digitali.

=> Leggi le iniziative per abbattere il Digital Divide

La CCIAA finanza l’attivazione di iniziative finalizzate a migliorare l’innovazione effettuata successivamente al 14 marzo 2014 e relativa a tre tipologie di intervento: servizi digitali per la dotazione di soluzioni in tecnologia Cloud Computing, servizi di connettività in banda larga, servizi digitali per la realizzazione di piattaforme per l’e-commerce.

Contributi fino a 2500 euro

Il bando camerale prevede la concessione di incentivi fino al 50% delle spese effettuate dalle imprese, che possono percepire un contributo non superiore a 2500 euro (concesso in caso di investimenti di importo non inferiore a 1000 euro).

Come ottenere gli aiuti

Le imprese possono inviare le richieste di contributo dal 18 marzo fino al 15 ottobre 2014. Maggiori dettagli sulla concessione di aiuto alle PMI per i servizi digitali sono pubblicate sul sito della CCIAA di Avellino.

(=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania)

I Video di PMI