Alluvione Toscana: mutui sospesi fino al 30 aprile

di Teresa Barone

scritto il

Rate del mutuo sospese per le imprese e le famiglie toscane colpite dall’alluvione dello scorso ottobre.

Famiglie e imprese danneggiate a causa dell’alluvione che ha colpito la Toscana lo scorso ottobre possono richiedere la sospensione delle rate dei mutui fino a un massimo di otto mesi. Lo stabilisce l’Ordinanza della Protezione Civile che detta disposizioni proprio per quanto concerne i “Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei giorni 20, 21 e 24 ottobre 2013 nel territorio della regione Toscana”.

Sospensione rate finanziamenti

Secondo quanto previsto dall’Ordinanza, la richiesta di sospensione delle rate del mutuo (è possibile ottenere la sospensione dell’intera rata o della quota capitale) deve essere inoltrata direttamente agli istituti di credito da parte di coloro che hanno subito gravi danni a causa del maltempo e che risiedono, o hanno sede legale/operativa, in uno dei Comuni colpiti dagli eventi atmosferici avversi.

Costi e tempi di rimborso

Saranno gli istituti di credito a informare i mutuatari sui costi e sui tempi di rimborso dei pagamenti sospesi, indicando anche il termine previsto per l’esercizio della facoltà di sospensione (non meno di 30 giorni). (=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana)