Campania: 50 mln di prestiti e mutui alle Pmi in crisi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Per agevolare il percorso di ripresa delle imprese campane, Banca Popolare Ancona, Conaga e Gafi Sud rendono disponibili 50 mln di euro di finanziamenti. Da 100mila a 1 mln di euro ciascuno, fino a 84 mesi

Anche in Campania le imprese vessate dalla crisi hanno bisogno di liquidità: per questo è nato il Progetto Campania, promosso da due Confidi della Regione (Gafi Sud e Conaga) e dalla Banca Popolare di Ancona.

Destinato alle Pmi dei settori Industria, Commercio, Agroindustria, Turismo-Alberghiero, Artigianato, Servizi e Agricoltura, renderà disponibili 50 milioni di euro.

Si tratta di finanziamenti specifici per le piccole e medio imprese aventi sede in Campania e associate ai confidi promotrici dell’accordo.

Le agevolazioni accessibili fino al 31 dicembre 2011 prevedono concessioni di prestiti tra 100mila euro e due milioni di euro (nel caso di mutui ipotecari).

I finanziamenti potranno essere impiegato anche per coprire spese dell’anno precedente. L’accesso al credito e potrà coprire fino all’80% delle spese complessive.

La durata delle rate è variabile e differenziata: fino a 84 mesi, con un anno di preammortamento, con estensioni fino a 180 mesi.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali