Bando Techframe: 600mila euro a start-up e Pmi

di Redazione PMI.it

scritto il

E' partito il secondo bando per l'erogazione di incentivi a piccole e giovani imprese innovative della Campania

Pubblicato in questi giorni il secondo bando TechFrame (iniziativa sviluppata dal Parco Scientifico e Tecnologico di Salerno e Aree Interne della Campania e dal CeRICT), che mette sul piatto 600mila euro di finanziamenti per le piccole e medie imprese ad alto impatto tecnologico della Campania.

Patrocinato dal Ministro dello Sviluppo Economico (D.M.27/01/2005 e successivi provvedimenti), propone a Pmi e neo-imprenditori contributi a fondo perduto e servizi gratuiti di assistenza per la redazione di necessari studi di fattibilità tecnica ed economico-finanziaria.

In pratica, con i fondi a disposizione, i vincitori del bando potranno beneficiare di supporto gratuito sin dalla fase di avvio di impresa, studiato per realtà locali che progettino di offrire prodotti e servizi tramite l’uso avanzato di strumenti e soluzioni ICT.

Scadenza del bando, 6 maggio 2010. Beneficiari, piccole imprese costituite da meno di tre anni ed aventi sede operativa in Campania, tra cui saranno selezionati i migliori business plan.

Ai vincitori andrà non solo finanziamento diretto ma anche, come dicevamo, servizi di assistenza per lo start-up e l’early growth della propria attività di business. Il contributo a fondo perduto (tra 20mila e 60mila euro) sarà concesso in regime de minimis.

I Video di PMI