Finanze per le PMI: un portale europeo

di Barbara Weisz

scritto il

La Commissione Europea dedica un portale dedicato a fondi, finanziamenti e linee di credito per le PMI, "Access to finance", consultabile paese per paese: c'è anche una guida per la quotazione in Borsa.

Bandi, finanziamenti, concorsi: tutte le iniziative europee e le linee attivate in materia di credito alle imprese, e in particolare alle PMI, sono riunite su un unico sito informativo messo a punto dall’Unione Europea.

Il nuovo portale si chiama “Access to finance“, è disponibile in 23 lingue, è accessibile direttamente anche dalla home page del portale europeo per le PMI, è organizzato per offrire alle PMI una panoramica completa degli strumenti attivati a livello comunitario, che nel periodo 2007-2013 hanno sbloccato risorse per 100 miliardi di euro di credito alle aziende.

=>Accesso al credito PMI. Italia la peggiore d’Europa

Il portale consente, cliccando sul proprio paese, di avere il quadro di tutte le agevolazioni attive: programma quadro per la competitività e l’innovazione (Cip), il Progress Microfinance, i prestiti della Bei, i fondi strutturali.

Qualche cifra sui prestiti europei 2012 alle pmi: oltre 15 i miliardi di euro mobilitati dalla Commissione, a favore di 220mila PMI, circa 13 miliardi dalla Bei, a favore di 200mila pmi.

Il commissario Ue all’industria Antonio Tajani sottolinea che il portale unico sarà «un punto di accesso semplice a tutti i programmi di finanziamento dell’Ue», che «coinvolge più di 500 intermediari finanziari che agevolano le pmi nell’accesso ai finanziamenti Ue». Il commissario comunica anche di voler estendere il  «sistema di garanzie dei prestiti nell’ambito del nuovo programma Cosme già dal 2014».

Disponibile anche una guida sulla quotazione in Borsa delle PMI, questa solo in inglese, francese e tedesco.

=> Consulta lo speciale sull’accesso al credito delle PMI

Per approfondire, vai al nuovo portale Access to Finance

I Video di PMI