Finanziamenti agevolati alle PMI venete

di Teresa Barone

scritto il

Si ampliano le forme di sostegno alla liquidità delle PMI venete: la Regione introduce nuove modalità di finanziamento agevolato fino a 50mila euro.

La Regione Veneto promuove nuove modalità di finanziamento agevolato a favore delle imprese dell’industria, commercio e servizi, ampliando quanto previsto dalla legge regionale 5 del 2001, articolo 23.

=> Confartigianato Veneto: pagamenti PMI ancora bloccati

Prende il via, infatti, un nuovo scaglione di finanziamento all’interno dei “Finanziamenti d’importo limitato” introdotti dalla Regione, uno strumento che prevede l’erogazione di contributi a partire da 10mila euro fino a 50mila euro da rimborsare nell’arco di 5 anni.

Per ottenere questo tipo di finanziamenti, i rappresentanti legali delle imprese possono presentare le domane ai Confidi convenzionati con Veneto Sviluppo S.p.A.

=> Fondo liquidità per le imprese venete

Sarà poi Veneto Sviluppo S.p.A. a valutare le richieste e a erogare i contributi entro 15 giorni dal ricevimento della proposta di finanziamento da parte del Confidi.

È possibile richiedere i finanziamenti fino al 30 giungo 2014.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali