PMI Toscana: fondo solidarietà post alluvione

di Teresa Barone

scritto il

Dal contributo volontario delle imprese toscane nasce un fondo di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione.

Grazie a un accordo siglato a Firenze tra le sigle sindacali e imprenditoriali locali, insieme ad Anci, Upi e Uncem, nasce un fondo di solidarietà a favore dei territori colpiti dall’alluvione.

Le risorse arrivano attraverso la concessione, da parte delle imprese e degli imprenditori, di un’ora di paga ceduta da ciascun lavoratore dipendente e da parte della stessa impresa.

=> Alluvione Toscana: agevolazioni alle imprese

Il “Fondo di intervento a favore delle popolazioni, dei lavoratori e del sistema produttivo di Regione Toscana colpiti dall’alluvione” – raccolto entro il mese di febbraio 2013 – sarà infatti alimentato attraverso questi contributi volontari raccolti tramite un conto corrente che sarà estraneo al patrimonio finanziario delle organizzazioni firmatarie.

=> Alluvione in Toscana: 100 mln per le imprese

L’assessore Gianni Salvadori che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa, definita come un impegno di solidarietà sia nei confronti delle popolazioni sia dello stesso sistema produttivo regionale:

«Un bell’impegno che permette ad imprenditori e lavoratori di offrire un contributo alle popolazioni e al sistema produttivo: è un esempio di civismo della Toscana.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana