Tratto dallo speciale:

Innovazione: Bando Impresa Digitale in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle micro imprese e alle PMI lombarde per il potenziamento delle ICT: contributi a fondo perduto fino a 30mila euro.

La Regione Lombardia, in collaborazione con le Camere di Commercio di Milano, di Monza e Brianza, di Varese, di Lecco, di Cremona, di Lodi e di Pavia, ha pubblicato il nuovo Bando Impresa Digitale che concede contributi alle imprese per gli investimenti innovativi volti a potenziare la diffusione delle ICT e incentivare la Social Communication, la gestione della comunicazione interna attraverso strumenti informatici specifici.

Bando Impresa Digitale

Il bando prevede anche incentivi per la realizzazione di Intranet innovative, fondamentali per garantire la produttività e la cooperazione delle risorse umane appartenenti all’azienda. Si tratta di contributi a fondo perduto pari al 50% dell’investimento previsto con importi che variano a seconda della tipologia di impresa.

Scopri tutti le opportunità per le PMI innovative

Incentivi fino a 30mila euro

Per le micro imprese gli incentivi non possono superare i 15mila euro, per le PMI il tetto massimo è fissato a 25mila euro.

In entrambi i casi sono previsti vari tipi di interventi volti a favorire l’adozione di nuove tecnologie digitali: cloud computing, estende enterprise, e-commerce, NFC. Per la creazione di nuove tecnologie digitali, invece, il contributo sale fino a 30mila euro.

Le domande possono essere inviate dal 2 al 31 ottobre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Milano

Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia