Veneto: fondo per ricapitalizzazione PMI cooperative

di Teresa Barone

scritto il

Le PMI cooperative venete beneficeranno del fondo per la ricapitalizzazione grazie alla partecipazione di Veneto Sviluppo: domande dal 1 ottobre 2012.

La finanziaria regionale Veneto Sviluppo parteciperà alla ricapitalizzazione delle imprese cooperative grazie a un fondo composto da 2,2 milioni di euro (per gli interventi sul capitale di rischio) e altri 6,6 milioni di euro: viene così messo in atto uno strumento introdotto dalla legge regionale 17 del 2005 ma ancora non messo in atto.

A partire dal 1 ottobre 2012 le PMI cooperative venete potranno inviare le richieste a Veneto Sviluppo per accedere al fondo per la ricapitalizzazione, attivando interventi che dovranno mantenersi entro un range di 150 o 200mila euro e durare per un massimo di 5 anni.

Veneto Sviluppo diventa così socio finanziatore delle cooperative locali, tuttavia il regolamento stabilisce anche l’obbligo da parte dei soci di compartecipare all’aumento di capitale.

Il fondo di ricapitalizzazione rappresenta una iniziativa innovativa e utile a favorire lo sviluppo delle imprese, sostenuta dal Presidente della Regione Luca Zaia e dall’assessore all’Economia e sviluppo Maria Luisa Coppola.

«Ora che le cooperative hanno a disposizione risorse sia sul fronte dei finanziamenti agevolati, operativi già da tempo ma ancora troppo poco utilizzati, che su quello, nuovo, della patrimonializzazione, mi aspetto una positiva e pronta risposta; è tempo di dare un immediato scossone alla nostra economia, con segnali forti e l’impegno di tutti».