Puglia: 700 mila euro per le imprese

di Teresa Barone

scritto il

Una dotazione di 700 mila euro per le imprese pugliesi attive nell’artigianato e nel commercio di prodotti locali: contributi fino a 40 mila euro.

Per le imprese pugliesi appartenenti al GAL DaunOfantino arrivano nuove risorse finalizzate a sostenere gli investimenti innovativi e lo sviluppo dell’imprenditoria locale.

Il bando prevede infatti una serie di misure per il “Sostegno allo sviluppo e alla creazione delle imprese” grazie a un plafond di 700 mila euro.

Bando creazione imprese

Le imprese pugliesi beneficiarie del bando sono quelle residenti nei Comuni di Manfredonia, Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli e Zapponeta, che abbiano meno di 10 dipendenti e un fatturato annuo che non superi i 2 milioni di euro.

I contributi consistono in incentivi in conto capitale pari al 50% della spesa effettuata, in modo da non superare i 40 mila euro.

I settori ammessi ai finanziamenti sono l’artigianato tipico locale, il commercio di prodotti tradizionali e tipici del territorio e i servizi in supporto della popolazione (per la prima infanzia, il tempo libero e lo sport).

Le domande per i contributi possono essere presentate fino al 30 settembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito del GAL DaunOfantino