Voucher per creazione d’impresa in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per l’avvio di nuove imprese nella Provincia di Arezzo: voucher di consulenza del valore di 4mila euro.

La Provincia di Arezzo stanzia oltre 17mila euro per favorire la creazione di nuove imprese nel territorio: l’erogazione delle risorse avverrà attraverso la concessione di voucher del valore di 4mila euro per attività di consulenza finalizzata all’avvio di una nuova attività imprenditoriale.

Voucher per avvio di nuove imprese

Destinatari degli aiuti provinciali sono gli aspiranti imprenditori residenti o domiciliati in Provincia di Arezzo in stato di disoccupazione o lavoratori in cassa integrazione. Per ciascun soggetto che presenterà un progetto per la creazione di una nuova impresa sarà messo a disposizione un servizio di consulenza del valore di 4mila euro, ridotto a 3mila euro se al termine delle sedute non sarà effettivamente avviata l’impresa ideata inizialmente.

Il bando, che scade il 28 settembre 2012, prevede che l’impresa sia avviata entro un anno dalla concessione del contributo, tuttavia è possibile richiedere proroghe motivandone la necessità direttamente alla Provincia di Arezzo. La consulenza sarà messa a disposizione da parte di esperti commercialisti e società di servizi.

Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Arezzo