Accesso al credito PMI giovanili: incentivi in Friuli

di Teresa Barone

scritto il

Accesso al credito: la CCIAA di Udine concede controgaranzie sui finanziamenti delle PMI giovanili volti a sostenere gli investimenti e le spese di avvio.

La Camera di Commercio di Udine concede incentivi alle imprese giovanili per favorire l’accesso al credito: la CCIAA, infatti, assegna controgaranzie per sostenere gli investimenti delle PMI nate da iniziative di imprenditoria giovanile e avviate a partire dal 1 novembre 2011.

Controgaranzie per PMI giovanili

I contributi camerali consistono in controgaranzie volte a sostenere i finanziamenti ottenuti dalle imprese attraverso un istituto di credito, e finalizzato a finanziare investimenti di vario tipo relativi ai beni materiali e immateriali, alle spese notarili così come alle iniziative di internazionalizzazione.

La controgaranzia ha natura fideiussoria, è prestata dalla CCIAA a favore del Confidi per coprire la sola quota capitale, pari al 40% della garanzia concessa dal Confidi stesso, che a sua volta concede una garanzia pari all’80% del mutuo erogato dalla banca.

I finanziamenti non possono superare il limite massimo di 40 mila euro, per una durata complessiva di 36 mesi. Le imprese possono richiedere le controgaranzie a partire dal 3 settembre ed entro il 31 dicembre 2012.

Maggiori dettagli sono pubblicati sul sito della CCIAA di Udine

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani