Sicurezza sul lavoro: bando in Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Parma finanzia gli interventi delle imprese volti a potenziare la sicurezza sul lavoro dei dipendenti: incentivi fino a 6 mila euro.

La Camera di Commercio di Parma ha pubblicato un bando a favore delle imprese che investiranno nella sicurezza sul lavoro, promuovendo interventi volti a migliorare le condizioni lavorative del personale attivo nelle PMI.

Bando sicurezza sul lavoro

La CCIAA di Parma concede contributi alle imprese operative nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli, industria, artigianato, commercio/turismo e servizi, purché si tratti di società con un numero di dipendenti non superiore a 50.

Contributi conto capitale

Gli incentivi concessi alle imprese per potenziare la sicurezza sul lavoro possono essere finalizzati all’acquisto di attrezzature o macchinari in sostituzione di precedenti non a norma, messa a norma dell’impiantistica elettrica, valutazione dell’esposizione a sostanze pericolose e amianto, prevenzione incendi e valutazione obbligatoria del rischio incendi, adeguamento dei luoghi di lavoro, acquisto dispositivi di protezione individuale, programmi di formazione generale obbligatoria in materia di sicurezza dei lavoratori.

I contributi in conto capitale possono coprire fino al 25% dei costi sostenuti per gli interventi previsti, e in ogni caso il tetto massimo del finanziamento è fissato a 1500 euro per singolo intervento, non superando complessivamente i 6 mila euro.

Le richieste possono essere inviate direttamente alla Camera di Commercio di Parma, prima di iniziare gli interventi previsti.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Parma

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali