Moratoria sui debiti per tutte le Pmi con linee di credito aperte

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Conto alla rovescia per la nuova moratoria sui debiti delle Pmi, che riguarderà tutte le linee di credito e sarà aperta a tutte le imprese, anche quelle che hanno già beneficiato della sospensione delle rate con il precedente Avviso Comune.

Arriva per tutte le linee di credito la moratoria per i debiti delle imprese, che quindi è ammissibile per tutte le Pmi, sia che abbiano già goduto della proroga sul congelamento dei mutui sia che siano nuovi beneficiari dell’agevolazione. Ad annunciarlo è stato il presidente di Piccola Industria di Confindustria, Vincenzo Boccia, al termine di un’audizione alla Camera.

La novità sta infatti nell’incentrare i requisiti per la richiesta della moratoria sulle linee di credito e non sul beneficio goduto o meno dalle imprese.

Dunque anche le Pmi che hanno già beneficiato del primo avviso comune del 2009 potranno usufruire di una nuova sospensione delle rate di pagamento dei prestiti erogati dalle banche per un anno.

Secondo Boccia, comunque, l’accordo con l’Abi si chiuderà entro la prossima settimana. E anche la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia,  ha annunciato l’arrivo della firma dell’accordo forse già domani.

In realtà, però, è bene aspettare perchè «non è stata ancora fissata nessuna data per la firma, né sono confermate le condizioni di un eventuale accordo», come hanno riferito fonti ABI in merito all’ipotesi di imminente conclusione delle trattative con le associazioni di imprese sulla nuova moratoria sui debiti con banche delle Pmi.

In ogni caso, se il protocllo verrà siglato in tempi brevi, si tratterà di una misura che contribuirà ad «allentare le tensioni sulla liquidità e consentire alle imprese di evitare situazioni di insolvenza», come sottolineato dallo stesso Boccia.

I Video di PMI

Resto al Sud per giovani imprenditori