Roma: bando imprenditoria femminile creativa in scadenza

di Redazione PMI.it

scritto il

È in scadenza il bando a sostegno dell’imprenditoria femminile istituito dalla Camera di Commercio di Roma: 5 mila euro per l’idea più innovativa.

Scade il 31 gennaio il bando della Camera di Commercio di Roma a sostegno del’imprenditoria femminile: a disposizione delle Pmi romane 5 mila euro per l’idea più innovativa.

Imprese rosa destinatarie

Possono partecipare al bando le imprese femminili con sede nella provincia di Roma (iscritte nel Registro della Camera di Commercio di Roma) che operano nel settore del commercio, industria, artigianato, agricoltura e servizi. Le Pmi che desiderano fare richiesta dei contributi possono essere ditte individuali con titolare donna, società di persone o cooperative costituite per il 60% da donne, società di capitali in cui le donne siano in possesso almeno dei due terzi delle quote, e siano presenti per almeno due terzi nel Cda.

Criteri di selezione

Il bando della Camera di Commercio di Roma stanzia un contributo di 5 mila euro destinato all’impresa che presenterà il progetto più innovativo: innovazione e originalità sono infatti i due criteri di selezione che verranno utilizzati dalla commissione.

Scadenza bando

Le domande possono essere presentate entro il 31 gennaio 2012 secondo le modalità illustrate sul sito della Provincia di Roma.