Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione e innovazione: contributi alle imprese in Veneto

di Redazione PMI.it

scritto il

Favorire internazionalizzazione, occupazione e innovazione tecnologica delle imprese della provincia di Verona: la Camera di Commercio approva cinque bandi di finanziamento.

Per favorire l’internazionalizzazione, l’occupazione e l’innovazione tecnologica delle imprese della provincia di Verona, la Camera di Commercio locale ha approvato i regolamenti alla base di cinque bandi di finanziamento.

Settori coinvolti dagli incentivi

I contributi erogati alle imprese della provincia di Verona sono finalizzati al finanziamento di determinati settori aziendali: internazionalizzazione, innovazione tecnologica, banda larga e connettività di rete, occupazione giovanile e femminile, programmi di ricerca e consulenza tecnologica.

Scadenze dei bandi

Ciascun bando ha diversa validità nel tempo: è possibile fare richiesta degli incentivi concessi alle PMI dalla Camera di Commercio di Verona per l’innovazione tecnologica, dal 16 al 21 gennaio 2012.

Per quanto riguarda gli incentivi per l’internazionalizzazione, il bando è aperto dal 16 al 31 gennaio 2012, mentre il bando relativo ai contributi a sostegno di programmi di ricerca, assistenza e consulenza tecnologica e agli incentivi per la banda larga e la connettività di rete si apriranno entrambi il 16 gennaio e saranno validi dal 31 maggio 2012.

Il bando che stabilisce incentivi per il sostegno all’occupazione giovanile e femminile resterà aperto dal 16 gennaio fino al 1 settembre 2012.

Come richiedere i contributi

Le PMI che desiderano chiedere i finanziamenti e partecipare ai bandi possono compilare e inviare le domande esclusivamente attraverso raccomandata A.R. indirizzata alla Camera di Commercio di Verona, oppure attraverso il sistema di posta elettronica certificata PEC scrivendo all’indirizzo: cciaa.verona@vr.legalmail.camcom.it.