INAIL: aperto il Bando Bric 2016

di Noemi Ricci

scritto il

Aperto il bando Bando Bric 2016 per l'affidamento di collaborazioni a titolo oneroso alle attività di ricerca dell'INAIL.

Aperto il bando INAIL destinato agli Enti di ricerca pubblici e i relativi dipartimenti dotati di autonomia gestionale, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, università e dipartimenti universitari e volto ad affidare loro ricerche in collaborazione finalizzate al raggiungimento degli obiettivi di ricerca programmati dall’Istituto e al consolidamento della rete scientifica in attuazione del Piano di attività 2016-2018.

=> INAIL: bandi e concorsi

Per quanto riguarda le risorse finanziarie destinate al Bando Bric 2016, per l’esercizio 2016, sono pari a 9.260.400 di euro, a valere sulle risorse stanziate per la Missione ricerca nel bilancio di previsione dell’INAIL.

Le proposte progettali dovranno essere coerenti con lo sviluppo dei seguenti nove Programmi di Ricerca ricompresi nel Piano di Attività 2016 – 2018 – Ricerca Discrezionale:

  1. Fattori di rischio e strategie di prevenzione per gli infortuni e le malattie professionali più diffuse;
  2. Gestione integrata del rischio: metodologie innovative, ambient intelligence e sensoristica;
  3. Gestione integrata della salute e della sicurezza negli ambient i di lavoro;
  4. Sistemi di gestione ed effettiva applicabilità delle norme in materia di salute e sicurezza, con particolare riguardo alle piccole e medie imprese;
  5. Valorizzazione e condivisione del patrimonio delle conoscenze in materia di salute e sicu rezza sul lavoro, anche ai fini dei sistemi di prevenzione partecipativi per promuovere e rafforzare il dialogo tra gli attori della prevenzione;
  6. Sistemi innovativi di gestione della sicurezza per rischi connessi all’evoluzione dei processi produttivi;
  7. Mutamenti sociali e demografici con particolare attenzione all’invecchiamento attivo, alle differenze di genere, di età e al fenomeno delle migrazioni, per analizzare le condizioni e i bisogni dei gruppi più vulnerabili;
  8. Rischi ed opportunità conness i al progresso tecnologico, con particolare riferimento alle nanotecnologie;
  9. Programma Speciale Amianto.

=> Sconto INAIL: imprese agricole beneficiarie

I termini per l’invio delle proposte progettuali scadranno il 16 gennaio 2017. La presentazione delle proposte dovrà avvenire a firma del rappresentante legale dei destinatari istituzionali o di un suo delegato compilando il modulo di domanda allegato al Bando, da inviare tramite posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo e-mail bandobric@postacert.inail.it.

Per maggiori informazioni consultare il testo integrale del Bando.