Contributi a fondo perduto senza partita IVA

Risposta di Redazione PMI.it

scritto il

Gianni chiede:

Siamo un gruppo di giovani che sta portando avanti un progetto di business. Avremmo bisogno di un contributo economico per partire, tramite uno strumento di alla finanza agevolata: per farlo dobbiamo aprire prima una società? Possiamo ottenere un aiuto specializzato in questa fase?

Risposta a cura di Idea Services
(per approfondimenti: esperto.risponde@ideaservices.eu)

Molti bandi finanziano imprese già operative ma la maggior parte dei contributi a fondo perduto supporta i nuovi imprenditori (ossia imprese nuove): in questo caso, on è necessario aprire società prima di partecipare al bando.

Il supporto alle aziende e alle startup (anche aspiranti tali) si sostanzia fondamentalmente in una consulenza mirata.

Rivolgendosi ad un consulente specializzato, potrete ottenere assistenza lungo tutto il processo di ottenimento del finanziamento agevolato:

  • aiuto nella predisposizione della documentazione per la domanda di agevolazioni,
  • inoltro della domanda di finanziamento all’istituto gestore;
  • ottenimento del provvedimento di concessione da parte dell’istituto gestore;
  • supporto in fase di erogazione dei contributi;
  • rendicontazione del piano di investimenti.

=> Incentivi startup e avvio impresa

Il lavoro e la collaborazione fianco a fianco tra consulente e cliente è fondamentale ed imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi.

Per approfondimentiinfo@ideaservices.eu

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Redazione PMI.it