Tratto dallo speciale:

Competence Center 4.0: in arrivo i bandi PNRR

di Redazione PMI.it

scritto il

Incentivi PNRR per la Transizione 4.0:sbloccati i primi fondi, in arrivo il bando perpotenziare e creare nuovi Poli di trasferimento tecnologico alle PMI.

Il Ministero dello sviluppo economico ha firmato il decreto che attiva 33,5 milioni di euro per realizzare in Italia una rete di centri specializzati in trasferimento tecnologico e digitalizzazione integrati a livello europeo, che eroghino servizi e competenze 4.0 ad almeno 4.500 piccole e medie imprese, con l’obiettivo di sviluppare processi e modelli produttivi avanzati nelle filiere industriali.

=> L'Atlante i4.0 delle strutture disponibili

Questi primi stanziamenti sono i primi del complesso di investimenti previsti allo scopo dal PNRR, il quale destina in tutto 350 milioni di euro per il rafforzamento dei Competence Center esistenti e la nascita di altri 42 centri di trasferimento di tecnologia, come spiegato dal Ministro Giancarlo Giorgetti:

puntiamo sugli investimenti in manifattura 4.0 per accompagnare la transizione digitale delle filiere produttive, soprattutto in settori strategici per l’economia del paese, rafforzando la capacità di incontro tra mondo della ricerca e imprese nell’applicazione di tecnologie all’avanguardia.

Per l’attuazione dell’investimento sono in corso due distinte linee di attività:

  • il rifinanziamento dei Competence Center, per il quale il Ministero pubblicherà a breve il bando,
  • il cofinanziamento della rete europea degli European Digital Innovation Hubs (EDIH).

Per garantire il coordinamento della rete dei Poli di trasferimento tecnologico, è istituita presso il Ministero una Cabina di regia con funzioni di indirizzo e monitoraggio degli investimenti.