Tratto dallo speciale:

Risorse per sviluppo e occupazione

di Teresa Barone

scritto il

Il programma di interventi a favore delle imprese: in arrivo bandi per favorire occupazione, attirare investimenti e promuovere l’internazionalizzazione.

Attrarre o sviluppare gli investimenti delle imprese, creare occupazione di qualità sul territorio e favorire l’internazionalizzazione: con questi obiettivi, la Regione Emilia-Romagna ha annunciato i nuovi bandi regionali per il triennio 2019-2021.

=> Occupazione: le Province dove si lavora di più

Promozione investimenti

Il primo bando, inerente alla promozione degli investimenti strategici per aumentare l’occupazione, si basa sulla concessione di risorse per favorire interventi che abbiano effetti diretti e indiretti per il mondo del lavoro, ma anche ricadute positive sul territorio emiliano-romagnolo in termini di impatto economico, sostenibilità ambientale e sociale.

Internazionalizzazione

Da marzo fino a giugno 2019 saranno nove i nuovi bandi promossi per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese emiliano romagnole, supportando i Consorzi per l’internazionalizzazione e favorendo la partecipazione delle imprese locali a fiere internazionali.

Dal 2016 a oggi sono complessivamente 18 le imprese, tra cui anche grandi gruppi internazionali, leader in ricerca e innovazione che hanno scelto di puntare sull’Emilia-Romagna.

Complessivamente, comunica la Regione, i progetti hanno beneficiato di contributi pubblici per 11,5 milioni di euro: sono previste 250 nuove assunzioni, il 86% delle quali a favore di laureati.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali