Mappe catastali online per tutti

Disponibile per tutti il servizio gratuito di consultazione dinamica online delle mappe catastali italiane sul sito dell'Agenzia delle Entrate, da gennaio anche un geoportale per i metadati.

Al via il servizio telematico gratuito di consultazione dinamica della cartografia catastale. La mappa dinamica è online sul sito dell’Agenzia delle Entrate ed è accessibile da parte di Pubbliche Amministrazioni, imprese, professionisti e singoli cittadini che possono accedere ad una visualizzazione della cartografia catastale, costantemente aggiornata in automatico, riguardante l’intero territorio nazionale, con la sola eccezione delle province autonome di Trento e di Bolzano.

La navigazione è basata sullo standard “web map service” (Wms) 1.3.0, fruibile copiando l’indirizzo https://wms.cartografia.agenziaentrate.gov.it/inspire/wms/ows01.php all’interno di un software GIS (Geographic Information System) o altre specifiche applicazioni, e accessibile dal sito dell’Agenzia, anche senza registrazione, seguendo il percorso:

Home – Servizi online – Servizi catastali e ipotecari – Servizi catastali e ipotecari

Da gennaio 2018 sarà poi disponibile anche uno specifico “geoportale” per la consultazione e la ricerca sui metadati.

=> Ipoteche e catasto, visure gratuite

Le Entrate precisano tuttavia che la consultazione libera non offre tutti i contenuti della cartografia catastale, per cui sono sempre disponibili i servizi di consultazione personale e le visure catastali telematiche.

L’accessibilità dei dati è il frutto di un processo d’innovazione che attua quanto previsto dalla direttiva europea 2007/2/Ce (recepita con il Dlgs 32/2010) che ha istituito l’infrastruttura per l’informazione territoriale nella Comunità europea (INSPIRE – INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe) per garantire conoscenza, disponibilità e interscambio delle informazioni territoriali dei Paesi membri.

La direttiva prevede da parte dei Paesi membri, l’adozione di idonee politiche sui dati nonché la realizzazione di servizi, secondo le regole tecniche definite nei regolamenti 1205/2008, 976/2009, 268/2010 e 1089/2010. Tra i dati trattati nella direttiva, classificati in 34 categorie, sono presenti quelli relativi alle “Cadastral parcel”, corrispondenti in Italia ai dati cartografici del catasto, gestiti dall’Agenzia delle Entrate.

Fonte: Agenzia delle Entrate.

X
Se vuoi aggiornamenti su Mappe catastali online per tutti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy