Agenda Digitale

Le tematiche dell'Agenda Digitale vengono sviluppate a livello di UE con l'Agenda Digitale Europea, la quale fornisce le linee guida per l'Agenda Digitale Italiana, che a sua volta definisce quelle per le Agende Digitali Locali.

L'Agenda Digitale degli organi dello Stato definisce la strategia attraverso la quale si decide di affrontare il processo di innovazione tecnologica di infrastrutture e servizi.

Si tratta, quindi, di un documento programmatico con il quale ogni ente pubblico definisce il proprio impegno strategico per promuovere l'economia digitale all'interno del territorio di competenza.

Il documento viene solitamente calibrato su un'efficacia temporale che varia dai 2 ai 3 anni, quindi l'agenda digitale è un documento che necessita di aggiornamenti e revisioni costanti.

Su PMI.it tutte le novità e le proposte relative all'Agenda Digitale e al processo in atto per la modernizzazione del Paese: tutto quello che devi sapere.

Carta d’Identità Elettronica, come averla

Carta Identità Digitale La Carta di Identità Elettronica (CIE) diventa sempre più una realtà in Italia: dal  26 aprile saranno abilitati alla sua emissione altri 350 Comuni, che si aggiungono ai 199 già resi operativi nel corso del 2016. La copertura della popolazione residente raggiungerà così il 50%. => Carta di Identità Elettronica, guida al rilascio Lo prevede la circolare n. 4/2017 emanata dalla Direzione centrale per i servizi demografici del Ministero dell'Interno in conformità al piano di dispiegamento approvato dalla Commissione interministeriale della CIE. Ricordiamo che è stato...

Documenti PA con @e.bollo

Conservazione-digitale Via libera alle marche da bollo on-line, che ora possono essere acquistate anche su internet e pagate tramite addebito in conto, carta di debito o prepagata attraverso i servizi di pagamento del Sistema pagoPA. Una rivoluzione per uno strumento quasi anacronistico come la marca da bollo, che si trasforma in digitale con il progetto @e.bollo inaugurato dall’Agenzia delle Entrate e AgID. In questo modo i cittadini, ove sia necessario apporre una marca da bollo su un documento da rilasciare alle Pubbliche Amministrazioni, potranno decidere se procedere all’acquisto tradizionale oppure...

SPID, un percorso a ostacoli

Innovazione Rischia di non decollare lo SPID, il sistema pubblico di identità digitale attraverso il quale accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e l’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), per colpa della procedura troppo farraginosa. Un meccanismo talmente difficoltoso da causare anche il flop di una delle ultime novità introdotta che la Legge di Stabilità 2016 e prorogata dalla Legge di Bilancio 2017: la possibilità per i neo maggiorenni che si registrano a SPID di accedere a 18app e incassare il Bonus cultura da 500 euro. => SPID, come ottenere l'identità digitale...

Processo tributario telematico, la Guida 2017

giustizia digitale Si completa il quadro del processo tributario telematico, che nella prima metà del 2017 partirà in tutta Italia, e l'Agenzia delle Entrate ha appena aggiornato la relativa guida fiscale. Dopo al sperimentazione pilota avviata nel 2015 in Umbria e Toscana, e proseguita nel 2016 in altre sei Regioni, entro la metà di quest'anno è prevista la partenza in tutte le rimanenti aree del paese. => Processo Tributario telematico in tutta Italia Ecco il calendario di partenza del processo tributario telematico nelle diverse Regioni: 15 febbraio: Basilicata, Campania e Puglia, 15...

Aziende digitali: i must del 2017

Digital trend Innovazione e digitalizzazione sono obiettivi importanti ai quali le imprese di oggi devono adeguarsi per poter crescere e competere. Tra le maggiori spinte in questo senso c'è sicuramente la novità della fattura elettronica tra privati, pienamente operativa proprio dal 2017, sulla falsa riga di quanto già avviene tra Amministrazioni Pubbliche e aziende loro fornitrici. Pienamente operativi dal 2017 anche l'accesso multicanale alle prenotazioni sanitarie e a referti sanitari online, la presentazione telematica della dichiarazione di successione e delle domande di voltura...

Italia Digitale in 12 punti

Italia-Digitale Digitalizzare il Paese vuol dire dargli un nuovo sistema operativo che renda la pubblica amministrazione efficiente e degna del terzo millennio senza bisogno di continui piani straordinari: è un po' questo l'obiettivo del team per la trasformazione dell'Italia Digitale diretto da Diego Piacentini, commissario straordinario per la Trasformazione dell'Agenda Digitale. La prima fase è stata dedicata a formare la squadra, con un metodo che già segna un cambio di passo rispetto al modo in cui, in genere, funzionano queste cose in Italia: una selezione aperta, con tutti i requisiti spiegati...

Processo Telematico Tributario in tutta Italia

Processo Tributario Telematico Nel 2017 il Processo Telematico Tributario (PTT) previsto dal DL n. 98/201 verrà attuato in tutto il territorio nazionale e così si completerà il piano di estensione per rendere più veloce e meno difficoltosa la giustizia fiscale, con vantaggi per i cittadini sia ed Erario. => Processo tributario telematico, linee guida MEF Con un comunicato il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto il calendario con il quale il PTT verrà esteso nelle varie Regioni italiane: Campania, Puglia e Basilicata: 15 febbraio 2017; Lazio, Lombardia e Friuli Venezia Giulia: 15...

Italia Digitale, ultimi senza risorse private

Digitale-Business2 SPID, PagoPA, Anagrafe digitale: malgrado i passi avanti, l'Italia resta in fondo alla classifica europea (25esima su 29 paesi censiti dal Digital Economy and Society Index). La chiave per la svolta, secondo l'Osservatorio Agenda Digitale della School of Management del Politecnico di Milano, sta nella collaborazione fra pubblico e privato. Come sottolinea Alessandro Perego, Direttore scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano: => Le nuove sfide della rivoluzione digitale «Il piano triennale per l’Informatica nella PA, che sarà rilasciato per la...

Le nuove sfide della rivoluzione digitale

cloud Il cloud è una delle tecnologie intorno a cui si muove la rivoluzione digitale e Microsoft è impegnata in un'azione di sensibilizzazione sui valori a cui ancorare la trasformazione in atto, puntando in particolare su fiducia, responsabilità inclusione. Il suo studio "A cloud for global good", entro Natale anche in traduzione italiana, analizza i cambiamenti della quarta rivoluzione industriale con le sue sfide, che riguardano anche le imprese, ed oggi più che mai davanti a un bivio con la digitalizzazione dei processi e dei prodotti. => Linee guida europee per il cloud nelle...

Digitale, domanda incentivi da novembre

R&S Le domande di accesso agli incentivi previsti dalle misure “Agenda digitale” e “Industria sostenibile” potranno essere presentate a partire dal prossimo 29 novembre 2016, e non più dal 26 ottobre, mentre l'accesso ala piattaforma per predisporre le istanze sarà possibile dal 15 novembre, e non più dal 12 ottobre. Ad annunciare lo slittamento dei termini è stato il Ministero dello Sviluppo Economico-Direzione generale incentivi con il decreto dell’11 ottobre 2016. => Incentivi R&S: agenda digitale e industria sostenibile Le risorse stanziate ammontano a 530 milioni di...

X
Se vuoi aggiornamenti su Agenda Digitale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy