LinkedIn, integrazione con Office 2013

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da LinkedIn in arrivo una nuova versione di Outlook Social Connector in grado di integrarsi con Microsoft Office 2013, verso un nuovo livello di efficienza e produttività.

LinkedIn ha annunciato che la prossima edizione della suite Microsoft Office – ovvero Office 2013 – sarà in grado di supportare l’integrazione con il suo social network attraverso una nuova versione del già noto Outlook Social Connector.
Il tutto, verso un nuovo livello di efficienza e produttività.

Gli utenti potranno effettuare l’accesso a LinkedIn da Outlook, direttamente con le proprie credenziali, così da vedere subito le informazioni correlate, i profili, le foto, nonché gli aggiornamenti di stato dei mittenti delle email senza lasciare il proprio client di posta.

Di contro, diventa così facile tenere traccia in qualunque momento delle discussioni e condivisioni degli utenti LinkedIn tra i propri contatti di posta elettronica.

Non sarà quindi più richiesto alcun download aggiuntivo, come accade invece con l’attuale versione e una, volta effettuata la registrazione, da quel momento l’accesso al servizio sarà automatico e integrato.

LinkedIn aveva già reso disponibile in passato una prima versione di Outlook Social Connector, che però richiedeva obbligatoriamente l’inserimento dei dati di login; l’integrazione con Microsoft Outlook garantisce ora un accesso immediato alle informazioni del social network professionale, a tutto vantaggio della produttività.

LinkedIn ha annunciato infine un applicativo per il nuovo Office App Store, con nuove funzionalità e caratteristiche pensate espressamente per le esigenze dei moderni professionisti. Ulteriori dettagli relativi ai nuovi prodotti saranno rilasciati nel corso delle prossime settimane.