Google: Chrome e un YouTube per le aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Momento di novità per Google che lancia un servizio indirizzato alla condivisione di video all'interno delle aziende e un nuovo browser open source battezzato Chrome

Google ha lanciato le scorse ore un nuovo servizio dal nome “Google Video for Business“, pensato espressamente per facilitare la condivisione di materiale video all’interno delle aziende. Nel contempo, il colosso di Mountain View ha annunciato l’uscita imminente di Chrome, un nuovo browser open source.

Il servizio “Google Video for Business” si inserisce all’interno di Google Apps Premiere, il pacchetto di servizi messo a disposizione da Google per il business, e promette di condividere facilmente videoclip all’interno delle aziende, rendendole così immediatamente accessibili sia ai dipendenti che allo stesso management.

Secondo Carlo Marchini, responsabile della divisione enterprise di Google Italia, Google mira con tale servizio a rendere le tecnologie per la condivisione di video il più possibile facili e accessibili. Google Video for Business si rivela particolarmente indicato per il training (specie nel caso di nuovi assunti) e per lanciare con efficacia nuovi prodotti.

Google Chrome è invece stato annunciato stamane tramite un simpatico fumetto, cogliendo un po’ tutti di sorpresa. Si tratta di un nuovo browser open source destinato ad affiancarsi agli oramai consolidati programmi per la navigazione sul Web come Internet Explorer, Firefox e Opera.

Il prodotto si presenta come snello, leggero,lineare e semplice, dotato di un un motore JavaScript particolarmente potente ed in grado di gestire al meglio le applicazioni Web di nuova generazione.

Chrome sarà un applicativo multiprocesso, ove ogni tabella risiederà in un processo separato. Ciò permetterà di ottimizzare al meglio la gestione delle risorse del sistema, permettendo inoltre di poter chiudere una singola tabella anziché l’intero browser in caso di blocco del processo.