Tratto dallo speciale:

Siti e-commerce: come prepararsi al Black Friday

di Redazione PMI.it

scritto il

Velocità, sicurezza, strategie di marketing e politiche di prezzo adeguate: i consigli pratici per adeguare il proprio sito di e-commerce al Black Friday.

Siamo prossimi al periodo dell’anno più redditizio per il commercio e la vendita online: Black Friday, Cyber Monday e festività di Natale sono senza subbio i tre momenti principali che veicolano gli acquisti dei consumatori negli ultimi mesi di questo 2021. Dati alla mano, un nuovo studio di Simon-Kucher dice che il 72% degli italiani è pronto a prendere parte al Black Friday con una spesa media di circa 213 euro a testa, in crescita del 10% rispetto al 2020.

Siti e-commerce a prova di Black Friday

È quindi essenziale che le PMI digitali si facciano trovare preparate. Motivo per cui abbiamo chiesto ad Aruba alcuni consigli per disporre di un e-commerce performante in occasione della stagione più fruttuosa dell’anno. Primo tra tutti? Disporre di un sito veloce. “A nessuno piace attendere troppo per il caricamento di una pagina web, in nessun periodo dell’anno, figuriamoci nel corso del Black Friday dove il tempismo è tutto.” Secondo uno studio di Deloitte per Google, infatti, nei tempi di caricamento della pagina anche un millisecondo in meno fa la differenza, determinando un incremento delle conversioni Retail dell’8,4% e del valore medio degli ordini pari al 9,2%.

Un sito veloce

Per garantirsi un sito veloce, un buon punto di partenza è scegliere un buon servizio di hosting. In questo senso, Aruba in alcuni dei suoi piani hosting propone “HiSpeed Cache”, sistema di caching dinamico che consente di velocizzare il caricamento delle pagine di un sito web. In questo modo i contenuti dinamici di una pagina vengono archiviati nella memoria del server dopo il primo caricamento, riducendo il tempo di attesa del browser per la ricezione dei dati.

Un sito sicuro

Altro consiglio, dotarsi di un sito sicuro. È importante affidarsi a provider di fiducia che possano offrire garanzie sulla protezione delle informazioni dei clienti, perché periodi come il Black Friday non rappresentano solo un picco per gli acquisti ma anche per le azioni di malintenzionati sul web. È fondamentale selezionare un servizio di hosting che fornisca un certificato SSL DV (indispensabile per la trasmissione crittografata delle informazioni), e le funzionalità legate ai backup e al monitoraggio del carrello per non perdere dati e ordini dei clienti.

Un sito performante

Ancora: pianificare un’azione di digital marketing ad hoc. Senza visibilità è impossibile farsi spazio tra le migliaia di offerte di questo periodo. E’ quindi utile incentivare la creazione di Landing Page dedicate alle promozioni, l’offerta di coupon e codici sconto, la selezione dei canali più in target per dare visibilità alle promozioni e ancora qualche azione mirata di adv sui motori di ricerca.

Un sito attrattivo

Per chiudere questa carrellata di consigli, occhio ai prezzi, perché eccedere negli sconti è un errore comune. Secondo Simon-Kucher, uno sconto inferiore al 30% può inibire parte delle vendite generabili durante questo tipo di eventi; ma di contro uno sconto superiore al 40% potrebbe produrre incrementi di volumi troppo bassi.