Windows 8: la rimonta del nuovo OS Microsoft

di Filippo Vendrame

scritto il

In linea con le attese, Microsoft Windows 8 ha venduto oltre 60 milioni di copie registrando una performance identica a quella di Windows 7 al momento del debutto.
A fare il punto della situazione è stato Tami Reller, CFO e Chief Marketing Officer della divisione Windows dal palco del CES 2013 di Las Vegas.

=> Leggi cosa offre Windows 8 alle PMI

Reller ha negato che Windows 8 abbia rallentato la vendita dei nuovi dispositivi basati su questo sistema operativo: la richiesta di dispositivi touch basati su Windows 8 è stata alta, ma a causa di problemi di distribuzione, le vendite ne avrebbero risentito.

La prova sarebbe l’ottimo successo di vendite di tablet pc basati su Windows 8 per processori X86.

Le vendite dei tablet con Windows 8 RT sarebbero state penalizzate da una distribuzione non ottimale, tale da causarne la scarsa diffusione sul mercato.

Nei 60 milioni di copie Window 8 vendute sono incluse sia le versioni OEM per i produttori che le copie aggiornamento vendute agli utenti.

=> Scopri i prezzi di Windows 8 da febbraio 2013

In ogni caso, anche i numeri di vendita di Windows 7 – con cui è stato fatto il confronto – includevano anch’esse le licenze OEM e quelle personali.

Non resta che attendere il riscontro diretto di mercato, soprattutto in azienda.