259 milioni di utenti per LinkedIn

di Carlo Lavalle

scritto il

LinkedIn, il social network per i contatti professionali, continua a crescere in modo sorprendente superando il numero di 259 milioni di utenti con un incremento del 38% considerando lo stesso periodo dello scorso anno.

Il dato è incluso nel nuovo outlook trimestrale che ha spiazzato positivamente gli analisti di mercato rivelando ricavi di 393 milioni di dollari (56% in più rispetto al 2012) oltre le aspettative. Le parte maggiore delle entrate proviene dagli Stati Uniti (62%) mentre il 38% dal resto del mondo.

Il successo di LinkedIn si basa su tre fonti: strumenti di recruiting aziendale, pubblicità  e abbonamenti premium. Una differenza importante dalle altre aziende di social media che si basano prevalentemente sulle vendite pubblicitarie per le entrate.

Secondo Jeff Weiner, Ceo di LinkedIn, ha spiegato che gli utenti unici sono in crescita del 49% anno su anno, cifra che comprende desktop e mobile. Il numero totale di pagine viste, mobile e desktop, è inoltre aumentata del 72% in un anno.

Nonostante ciò il titolo in borsa dopo la comunicazione aziendale è sceso e a pesare su questo andamento negativo probabilmente sono stati i dati sul trimestre in corso non in linea con quanto si attendono i mercati.