Big Data in azienda: la soluzione Flash di IBM

di Noemi Ricci

scritto il

Per facilitare la gestione aziendale dei Big Data, IBM presenta la sua strategia nell’area della tecnologia Flash, che consente di migliorare le velocità di accesso alle informazioni fino ai microsecondi.

IBM punta sulle tecnologie Flash per venire incontro alle aziende che devono gestire una grande quantità di informazioni.

Le sfide più impegnative dei “Big Data” rendono infatti necessario uno sforzo significativo da parte dei produttori, che devono velocizzare i tempi di accesso alle informazioni, magari attestandosi sui microsecondi anche per applicazioni e server.

=>Big Data e Cloud: soluzioni avanzate IBM a portata di PMI

Le memorie Flash, per le loro caratteristiche di affidabilità, rapidità e mancanza di parti meccaniche, sono diventate rapidamente un must per l’elettronica di consumo, in primis per dispositivi come cellulari ai tablet.

Per il contesto aziendale, tuttavia, questo sforzo non è sufficiente perché le memorie Flash per incidere veramente in un contesto d’impresa dovrebbero essere presenti anche su computer e server.

Pertanto, al fine di affrontare in maniera adeguata queste esigenze, IBM annuncia un investimento da 1 miliardo di dollari in ricerca e sviluppo, per progettare, creare e integrare nuove soluzioni Flash nel suo portafoglio di server, sistemi di storage e middleware.

=>Ecco le soluzioni IBM soluzioni per lo storage delle PMI

“I costi e le prestazioni della memoria Flash hanno raggiunto risultati per cui questa tecnologia può avere un impatto rivoluzionario sulle imprese, soprattutto per le applicazioni ad elevata intensità di transazioni”, – afferma Ambuj Goyal, General Manager, Systems Storage, IBM Systems & Technology Group.

Per questo motivo IBM ha aperto 12 centri di competenza in tutto il mondo, con l’obiettivo di promuovere questa tecnologia anche mediante la reale applicazione in contesti aziendali delle soluzioni IBM Flash.

Ad esempio, la linea IBM FlashSystem rappresenta le soluzioni storage “all-Flash” basate sulla tecnologia acquisita da Texas Memory Systems, dotate delle funzionalità IBM MicroLatency specifiche per l’incremento delle velocità di accesso nel mondo “enterprise”.

Tra i prodotti di questa linea, IBM FlashSystem 820 ha dimensioni contenute, velocità di accesso 20 volte maggiore dei normali hard disk e spazio di memorizzazione di 24 terabyte di dati. I tempi di risposta, per alcune applicazioni critiche, possono ridursi anche del 90%, o dell’85% in caso di  procedure batch, applicazioni ERP e business analytics.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay