Tratto dallo speciale:

LTE: 4G alle porte con Telecom e Vodafone

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La rete mobile di quarta generazione prende forma grazie alla sperimentazione di Telecom Italia e Vodafone: sempre più concreto il concetto di "ufficio remoto" anche per le imprese italiane

Novità per la banda larga mobile in Italia: Telecom Italia ha avviato con Huawei la prima sperimentazione pre-commerciale della nuova tecnologia LTE (Long Term Evolution) per lo sviluppo della rete mobile ultrabroadband 4G. Intanto, dopo i test pilota Vodafone, prepara un profilo tecnico per il pacchetto di servizi LTE Voce ed SMS, battezzato One Voice.

La quarta generazione mobile di Telecom partirà da Torino, con 14 stazioni radio LTE integrate nella infrastruttura già esistente.

La Long Term Evolution, ultima frontiera dell’UMTS/HSPA, promette il trasferimento di grandi quantità di dati, rendendo così possibile la creazione di servizi avanzati per le aziende, ad esempio, ideali per chi lavora in mobilità e rendendo empre più concreto il concetto di “ufficio remoto“.

I test Telecom hanno superato la prova di gestione di banda oltre i 140 megabit al secondo e tre connessioni voce/dati in contemporanea: un buon risultato se si considera la notevole ampiezza di banda che tale operazione comporta.

Vodafone, dal canto suo, ha già effettuato con successo una prima fase di sperimentazione nel maggio 2009 sempre a Torino, nonché in altri paesi quali Spagna, Germania, Ungheria e Stati Uniti.

Riflettori puntati, dunque, sullo sviluppo commerciale di One Voice, che metterà a disposizione di produttori e operatori un set di funzionalità 3GPP in grado di semplificare la creazione di soluzioni compatibili con le reti LTE.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso