M2M mobile: vendite e ricavi in crescita nel 2009

di Noemi Ricci

25 Settembre 2009 11:10

ABI Research, che segue il mercato M2M dal 2003, conferma la buona salute del segmento mobile, anch'esso poco toccato dalla crisi: le vendite sono oggi a +16% e le entrate a +10%

In ripresa dal secondo trimestre 2009 il mercato dei moduli per la comunicazione M2M (Machine-to-Machine)tramite tecnologia cellulare, tanto che gli analisti di ABI Research pensano si possa arrivare ad una crescita delle entrate pari a +10% rispetto al 2008.

Un settore che non ha avuto mai cedimenti per cinque anni, crescendo dal 2003 di oltre il +25% l’anno – fino alla crescita record del 2007 del 45% – per poi subire, come tutti, gli effetti della congiuntura economica negativa del 2008, registrando comunque un +4%.

Tanto che oggi è pronto per tornare a crescere, almeno secondo il nuovo studioCellular M2M Markets” di Abi research, società che segue il settore dal 2003 analizzandone i trend, le strategie dei fornitori di moduli e i dati sulle quote di mercato dei vendor.

In base a numeri 2007 e 2008, gli analisti hanno stilato le loro previsioni relative alle vendite e alle entrate dal 2009 fino al 2014.

Il 2009 dovrebbe chiudersi con un aumento nelle vendite di circa il +16% rispetto al 2008 e un aumento delle entrate del +10%.

In Europa, oltre che negli USA, saranno i servizi telematici e le norme per la sicurezza delle strade a dare una spinta al settore.