HP Slate 8: Windows 8 per l’azienda

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Secondo fonti accreditate, Hewlett Packard starebbe lavorando alla realizzazione di un tablet dotato del sistema operativo Windows 8, denominato HP 8 Slate e indirizzato ad una utenza business.

I tempi sembrano oramai maturi per Windows 8 e una slide riconducibile direttamente ad Hewlett Packard mostra una prima immagine di un tablet dotato del sistema operativo Windows 8, denominato HP 8 Slate e indirizzato ad una utenza business.

Si tratterebbe di un tablet con cuore x86 dotato di schermo da 10,1 pollici, più sottile dell’iPad (9.2 millimetri) e con un peso pari a 680 grammi, in grado di assicurare una autonomia di 8-10 ore.

Visto il target prettamente business del prodotto, HP Slate 8 non adotta la versione semplificata di Windows 8 (Windows 8 RT), ma utilizza direttamente Windows 8 Pro e permette una interazione tramite pennino.

Il tablet proposto da HP si pone così su di un piano differente rispetto ai tipici prodotti basati sul sistema Android proposti dal mercato e rappresenta qualcosa di decisamente diverso rispetto ad un ennesimo prodotto anti-iPad.

HP Slate 8 può piuttosto essere considerato un device anti-Playbook, il tablet prodotto da RIM per il segmento business che però non ha ancora saputo ottenere il successo sperato: un modo per pensare al lato professionale del mercato, lontano dalle sirene consumer e focalizzando l’attenzione su sicurezza, performance ed altre caratteristiche fondamentali per una integrazione nei sistemi di lavoro aziendali.

In questo caso la presenza di Windows potrebbe fare la differenza, vista la grande quantità di software e servizi compatibili con il sistema operativo Microsoft. Sul successo del prodotto peseranno comunque numerose altre variabili che al momento non è possibile considerare, in primis l’impatto che Windows 8 riuscirà ad avere sul mercato fin dal suo arrivo

Il progetto HP 8 Slate dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2012.