In arrivo il primo tablet Apple

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Dopo un susseguirsi di rumor, sembra che il lancio del primo mini-pc Apple possa diventare realtà. Pronto un tablet ad alta definizione da 699 dollari

Fino ad oggi, dal momento del lancio del primo mini-pc, Apple è stata sempre a guardare. Voci e rumors, tuttavia, non sono mai cessate e sembrano iniziare a trovare le prime conferme.

E’ il settimanale finanziario Barron’s che annuncia la rilevazione Apple circa la disponibilità di un nuovo tablet ad alta definizione che potrebbe inserirsi nel mercato dei computer ultraportabili. Il suo costo si aggirerebbe tra i 699 e i 799 dollari, mentre per la vendita sul mercato statunitense mancherebbe solo l’approvazione del CEO Steve Jobs.

Chiaramente una notizia così eclatante a pochi giorni dall’inizio di agosto contribuisce al momento di stasi degli altri produttori di mini-pc, che a questo punto vogliono scoprire le carte di Apple prima di realizzare investimenti per il futuro.

Le caratteristiche trapelate del nuovo dispositivo prevedrebbero un display da 10 pollici ad alta definizione, in grado di offrire agli utenti un’esperienza video superiore a quella disponibile con altre soluzioni presenti sul mercato.

Il costo, forse troppo elevato per uno strumento concorrente ad esempio alle soluzioni Asus, potrebbe essere giustificato dall’accordo con Verizon che avrebbe la possibilità di commercializzare il tablet Apple insieme ad un contratto di servizi pluriennali.

I Video di PMI