Tratto dallo speciale:

In arrivo Microsoft My Phone cloud service

di Noemi Ricci

scritto il

In arrivo da Microsoft un nuovo servizio web-based che consentirà di memorizzare, condividere ed eseguire il backup dei dati direttamente dai telefoni cellulari

Per i professionisti in movimento che si affidano alla connettività dei propri dispositivi mobili, sta per arrivare un nuovo servizio web-based targato Microsoft che consentirà agli utenti di memorizzare, condividere ed eseguire il backup dei dati direttamente da telefono cellulare.

Il servizio si chiama My Phone e fornirà a ciascun utente di ottenere 200 MB di spazio libero gratuito, limite oltre il quale i file verranno eliminati.

Ovviamente, il tutto a patto che i telefoni abbiano istallato il sistema operativo mobile Microsoft Windows Mobile 6. Sfida aperta a MobileMe insomma.

Come si legge sul sito My Phone, il servizio consente agli utenti di eseguire backup, ripristinare i dati del telefono, accedere ai contatti, programmare le informazioni di contatto e condividere foto.

Il servizio di interconnessione tra telefoni mobili, Pc e Web rappresenta una tappa importante per la società di Redmond, che porta la mobilità al centro della sua nuova strategia.

Secondo il Wall Street Journal, infatti, Microsoft starebbe pianificando anche di lanciare anche uno store online per utenti mobili che utilizzano smartphone con Windows Mobile in cerca di software ad hoc. Ma ancora nulla di certo.

My Phone beta, intanto, sarà disponibile in numero limitato. Tutti i suoi dettagli dovrebbero essere svelati al Mobile World Congress di Barcellona.

Intanto, Microsoft ha smentito le voci che circolavano sull’imminente lancio di un proprio smartphone, sottolineando il proprio interesse esclusivamente per il versante software piuttosto che hardware in ambito Mobile.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale