Asus presenta l’Eee Box pc desktop

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Presentato ufficialmente l'Asus Eee Box, il pc desktop piccolo, silenzioso e a basso consumo: prima generazione di computer low cost ma performanti, anche per aziende?

Asus ha finalmente tolto i veli al suo Eee Box, nuova generazione di computer desktop basati sul successo della linea di portatili Eee PC. Le nuove macchine, in arrivo forse a fine estate, sono nate espressamente con l’intento di arricchire le postazioni di lavoro con un computer economico e facile da utilizzare, ma al contempo dalle elevate prestazioni, adatte, ad esempio, anche per piccoli uffici.

Grande come un libro e montato in verticale su supporto metallico, l’Eee Box di Asus è dotato di processore Intel Atom N270 da 1,6 Ghz, coadiuvato da un banco di memoria RAM DDR2 SO-DIMM da 1Gb. Per la memorizzazione dei dati, viene fornito un hard disk da 80 GB e un lettore di schede SD/MMC.

La connettività è garantita da un modulo Wi-Fi 802.11a/b/g/n di ultima generazione e da una porta LAN. Completano il tutto le immancabili porte USB. Il sistema operativo adottato è Windows XP ma dovrebbero essere messi in commercio in futuro modelli con Linux preinstallato.

Rispetto alle soluzioni desktop attualmente in commercio, l’Eee Box garantirà risparmio energetico del 90%, notevole silenziosità (26db) e materiali eco-compatibili, caratteristiche che lo rendono conforme alle specifiche per il rispetto ambientale RoHS e WEEE.

Nonostante non siano ancora state rilasciate dichiarazioni ufficiali rispetto al prezzo della nuova macchina Asus, il costo dell’Eee Box non dovrebbe superare i 280 euro, ma c’è chi sostiene che non si supereranno i 250. Contraddittorie anche le date della possibile commercializzazione: a chi parla di fine anno si contrappongono coloro che ipotizzano il lancio del prodotto già per l’estate.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?