Google Docs ora è anche mobile

di Marianna Di Iorio

scritto il

La società di Mountain View ha annunciato il rilascio di una versione ridotta di Google Docs ottimizzata per i dispositivi mobili aziendali

Google, dopo mobile Gmail, mobile Calendars e mobile search, ha annunciato il rilascio di Google Docs per dispositivi mobili.

In particolare, Google Docs è una suite per ufficio web-based che consente di condividere documenti e avviare collaborazioni online. La versione mobile ha un’interfaccia grafica ridotta e ottimizzata per essere accolta sui piccoli schermi degli smartphone.

Un vantaggio per tutte quelle aziende che utilizzano ampiamente, nella loro struttura, dispositivi mobili e hanno bisogno di gestire quantità elevate di documenti.

Anche se, in realtà, Google Docs mobile non è esattamente uguale alla versione per desktop: si tratta di un contenitore di documenti precedentemente creati e modificati con la suite online.

È disponibile, dunque, la lista dei documenti più recenti, un motore di ricerca, un cestino e le cartelle. Non è possibile, invece, effettuare il download nei formati .doc o .xml e le presentazioni non possono essere aperte nell’interfaccia mobile.

Al momento, infatti, il supporto fornito da Google è abbastanza limitato: sembra che soltanto l’iPhone di Apple possa godere di tutte le funzioni, mentre le soluzioni Blackberry hanno un uso limitato dei documenti di testo e non hanno la possibilità di offrire le presentazioni. In ogni caso, la società non ha rilasciato ancora nessuna documentazione in merito ai browser che consentono di accedere al servizio.