Il VoIP? Non è sicuro per l’azienda

di Claudio Mastroianni

scritto il

L'avviso arriva da un gruppo di esperti nel campo della sicurezza IT: gli apparecchi telefonici potrebbero essere vulnerabili all'installazione di virus "spioni"

State cominciando a introdurre il VoIP nella vostra impresa? Usate cautela: questo tipo di servizio potrebbe non essere ancora pronto per un utilizzo aziendale. A dirlo sono vari esperti dell’IT security appartenenti al Jericho Forum, gruppo che promuove l’utilizzo di protocolli e architetture informatiche sicure.

La colpa sarebbe da imputare agli IP-phone, vulnerabili nei confronti di possibili attacchi informatici. La mossa degli hacker sarebbe d’installare all’interno dell’apparecchio un software in grado di spiare, ascoltare e registrare le conversazioni effettuate tramite lo stesso.

Ma non basta: secondo gli esperti di Jericho sarebbe tutto il sistema VoIP nel suo complesso ad essere poco affidabile. «Non si può utilizzare il VoIP in ambito aziendale, perché non si può essere certi della sicurezza di ogni singolo apparecchio presente in rete. Il VoIP, allo stato attuale, certamente non è sicuro».

La soluzione al problema? Aspettare. Oppure, come consigliano gli esperti dell’IT security, prendere le dovute precauzioni e criptare ogni dato inviato lungo la rete aziendale. Voice over IP incluso.