Opzione Donna con parziale riscatto laurea

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Lucia chiede

E’ possibile richiedere il riscatto agevolato di parte della durata del corso di studi per conseguire il requisito di anzianità contributiva richiesto da Opzione Donna 2020?

Barbara Weisz risponde

Direi proprio di sì, lo specifica fra le altre cose un recente provvedimento di prassi dell’INPS. In generale, l’istituto previdenziale ha interpretato estensivamente la norma sul riscatto agevolato della laurea (contenuta nel dl 4/2019), consentendo di applicarla anche a eventuali periodi antecedenti al 1996 purché il lavoratore opti per il calcolo interamente contributivo della pensione.

L’Opzione Donna prevede appunto questo stesso meccanismo, per cui le due operazioni sono compatibili.

La circolare INPS 6/2020 chiarisce:

«le donne che intendano esercitare l’opzione di cui all’articolo 16 del D.L. n. 4/2019 (riscatto laura agevolato, ndr), possono chiedere che l’onere di riscatto dei periodi, che in assenza dell’opzione in parola sarebbe stato determinato con il sistema della riserva matematica, sia determinato secondo il criterio del calcolo a percentuale».

La domanda va presentata contestualmente a quella di pensione.

Le confermo anche che il riscatto laurea può essere utilizzato per riscattare solo parte degli anni del corso di studi.