Tratto dallo speciale:

Aruba Business, una rete di partner per crescere assieme

di Redazione PMI.it

scritto il

Presentata a SMAU Milano 2015 la divisione ARUBA Business, dedicata ai partner: una piattaforma unica per l’accesso a tutti i prodotti del Gruppo ARUBA, con assistenza e supporto tecnico dedicato. Intervista al direttore marketing di ARUBA Business, Gabriele Sposato.

La tecnologia di Aruba e la vicinanza del suo partner al cliente finale: è quella che Gabriele Sposato, direttore marketing della nuova divisione Aruba Business del gruppo di Arezzo, definisce la «formula vincente» per offrire alle aziende servizi tecnologici adatti ad ogni esigenza di business. System integrator, Web Master, Sviluppatori, Software House, Consulenti IT, Web Agency: aziende e professionisti dell’IT e del Web ai quali si rivolge ARUBA Business.

Una piattaforma unica che offre loro, in qualità di partner, tutte le diverse soluzioni di ARUBA. Ce la descrive in dettaglio Sposato, che PMI.it ha incontrato a SMAU Milano, dove è stata ufficialmente presentata la nuova divisione, proposta come punto di riferimento per quanti cercano un fornitore di tecnologia affidabile per potenziare l’offerta di servizi ai propri clienti sul territorio.

La creazione di questa nuova divisione del Gruppo, è stata pensata per rispondere a una precisa esigenza di mercato:

«supportare gli operatori dell’IT e del Web nello sviluppo delle proprie attività di business. Un unico canale di accesso a tutta l’area di prodotto del gruppo Aruba, un unico sistema di assistenza, un supporto tecnico importante, forte, dedicato, in grado di fornire una vera assistenza applicativa, sistemistica, e anche di supporto in termini progettuali, dove c’è complessità da gestire».

Il range di prodotti offerti è ampio. Dalla unit storica hosting.aruba.it (hosting, domini) al mondo del cloud «lanciato negli anni scorsi e sviluppato di anno in anno», dai data center a tutto il mondo dell’e-security (PEC, firma digitale, firma remota, fatturazione elettronica). Quest’ultimo, spiega Sposato, è

un settore in forte crescita, perché siamo innovatori come Sistema Italia e perché l’utilizzo dell’ e-security è in continua crescita, così come la PEC.

Ebbene, Aruba Business consente di utilizzare tutti questi prodotti attraverso un unico canale: una piattaforma dedicata, presentata a SMAU in workshop dedicati, attraverso la quale si possono gestire tutte le operazioni. Un elemento di semplificazione, un aiuto per supportare i partner nello sviluppo dell’attività, nelle strategie di mercato, nella gestione dei clienti.

Screenshot_ArubaBusiness

I canali Retail ed Enterprise di Aruba continueranno a funzionare per tutte le altre tipologie di clienti, dalle grandi aziende, alle PMI tradizionali o ai liberi professionisti. ARUBA Business, invece, si rivolge alla rete dei partner tecnologici che, spiega Sposato, è «in fortissima espansione»:

«C’è già una risposta incredibile a questa novità, con 200-250 richieste di adesioni a settimana. Tantissime su un segmento di questo tipo. Tre su dieci arrivano da nostri clienti, che al momento utilizzano canali diversi e vogliono invece utilizzare questo. Ma il 70% delle richieste viene dal mercato: questo dimostra quanto in passato non c’eravamo e oggi ci siamo».

Sposato fa una precisazione importante: le imprese già partner di ARUBA non sono obbligate a passare alla nuova piattaforma:

Non vogliamo forzare la mano a nessuno: un cliente che già utilizza e rivende i servizi di ARUBA PEC o Cloud.it, sceglierà se restare nell’attuale situazione o passare ad ARUBA Business e scoprire quali altre opportunità può avere con noi.

Il programma prevede fasce di sconto che crescono con il volume d’affari. E’ possibile aderire compilando il form online pubblicato sul sito oppure contattando il numero 0575 050300.

Non ci rivolgiamo solo a chi vuole rivendere i servizi. Io amo utilizzare la parole partner, più che rivenditore, perché nel partner vedo l’opportunità di creare qualcosa insieme. Aruba mette la forza dei suoi data center, l’affidabilità, la qualità dei prodotti; il partner ci mette il servizio, la vicinanza al cliente e l’accounting, aggiungendo quindi molto valore.

Insieme possiamo essere più forti e rispondere meglio alle esigenze di un’azienda che non ne vuole sapere niente dell’ICT ma ha esigenze ben specifiche», come è ad esempio il caso classico di una PMI, che può concentrarsi sul proprio core business.

Per i partner, l’opportunità è notevole: c’è la possibilità di allargare il portafoglio prodotti, proponendoli a una base di clienti già fidelizzata, sapendo di avere le spalle coperte grazie a un supporto a 360° e h24 di Aruba.

Sposato conclude proponendo un esempio di immediata comprensione: «fare vendita online può essere alla portata di tutti, ma farlo in modo professionale significa investirci del tempo, sviluppare delle professionalità. Oggi un’azienda può decidere di farlo in casa, ma è molto probabile che abbia bisogno di farsi aiutare. Noi ci mettiamo la tecnologia, il partner ci deve mettere il resto: in questo modo insieme siamo una formula vincente.