Tratto dallo speciale:

WhatsApp su più dispositivi per gli smart workers

di Redazione PMI.it

scritto il

Novità per gli utenti di WhatsApp: si potrà configurare lo stesso account su più dispositivi e gestire contenuti multimediali e chat.

Entro fine estate 2021 gli utenti di WhatsApp potranno configurare lo stesso account su più dispositivi, fino a un massimo di quattro device. Una novità annunciata dallo stesso Mark Zuckerberg nel corso di una chat pubblicata su WABetaInfo, che ha anticipato anche altri cambiamenti sempre inerenti al popolare servizio di messaggistica istantanea molto usato anche in ambito professionale. Un’innovazione che porterà diversi vantaggi anche per gli Smart Workers e per tutti coloro che devono affiancare allo smartphone privato un device aziendale.

Con questa funzionalità si potrà passare anche da una piattaforma all’altra (ad esempio da iPhone ad Android e viceversa) sincronizzandone tutte le conversazioni e attivando lo stesso account WhatsApp su diversi dispositivi, potendo chattare con i contatti come sul telefono principale. Stando a quanto annunciato, la possibilità di usare WhatsApp su più dispositivi non comprometterà la crittografia end-to-end, sistema di protezione delle conversazioni e dei contenuti scambiati tra due dispositivi. L’implementazione del supporto multi-dispositivo si traduce nel sincronizzare correttamente i messaggi e i contenuti su tutti i dispositivi configurati, anche in condizione di batteria scarica del device.

Lanceremo la funzione con una beta pubblica, quindi le persone potranno provarlo e darci un feedback.

L’obiettivo è sfidare sullo stesso campo il concorrente di WhatsApp numero uno, ossia Telegram, che già consente di impostare lo stesso account su diversi smartphone e tablet, oltre inviare messaggi in chat che si auto-eliminano. Per quanto riguarda le altre anticipazioni, proprio su questo fronte, anche il nuovo servizio Disappearing Mode permetterà di eliminare i messaggi ricevuti e inviati scegliendo tra varie opzioni temporali, da 24 ore a 7 giorni. La novità View Once, invece, si basa sulla possibilità di far scomparire automaticamente e definitivamente dalla chat i contenuti multimediali dopo la visualizzazione.