Tratto dallo speciale:

Ufirst: App elimina code firmata TIM

di Redazione PMI.it

scritto il

La soluzione messa a punto da TIM e Ufirst per eliminare le code attraverso un sistema di gestione della fila virtuale.

Dopo il lungo lockdown sono ripartiti i consumi in tutto il territorio nazionale, segnando l’inizio di una nuova fase che rivitalizza le strutture commerciali e gli uffici pubblici imponendo, tuttavia, una serie di incombenze e attenzioni per favorire il distanziamento sociale al fine di tutelare la salute di clienti, fornitori e lavoratori.

Ufirst è una soluzione digitale per eliminare le code e semplificare l’accesso ai punti vendita o ai servizi della Pubblica Amministrazione, garantendo il distanziamento sociale e tutelando la salute di cittadini e lavoratori. Con Ufirst, infatti, è possibile prenotare l’accesso agli esercizi pubblici attraverso una semplice App da cui selezionare la città e la struttura di destinazione, recandosi sul posto solo poco prima dell’orario stabilito.

La piattaforma, che fin dall’inizio della pandemia ha affiancato numerose realtà commerciali nella gestione degli accessi, ha implementato nuove funzioni che si propongono di supportare negozi, ristoranti, uffici ma anche studi medici e veterinari anche in previsione dell’imminente stagione dei saldi estivi.

Per imprese e PA che attivano la soluzione i vantaggi sono numerosi: è anche possibile attivare l’invio di inviti a eventi e iniziative culturali o di comunicazioni relative alla pubblicazione di contenuti editoriali. Gli utenti potranno mettersi in fila da remoto tramite App, in sede tramite operatore, inviando un SMS e prenotando l’orario e la data che preferiscono. Sarà Ufirst a informare l’utente sull’avanzamento della coda in tempo reale attraverso notifiche personalizzate.

Il servizio può essere utile in vari ambiti, dalla GDO alle strutture pubbliche come ospedali, università e Comuni, compresi vari servizi come telefonia, studi medici, centri analisi, banche e SPA.

La soluzione è nata nell’ambito di Tim Wcap e permette di gestire le file di attesa, ottimizzando i tempi e contribuendo a ridurre il rischio di contagio. A metterla a punto è TIM insieme alla startup Ufirst, rendendo disponibile la App per le imprese e la PA attraverso i canali commerciali TIM e, entro il mese di giugno, sul portale Tim Digital Store.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay