Tratto dallo speciale:

BYOD: come gestire i dispositivi con un’App

di Noemi Ricci

scritto il

L'app lanciata da Panasonic Business “Mobile Softphone", pensata per una semplice gestione del BYOD da parte delle PMI.

Il fenomeno del BYOD (Bring your own device) è ormai una realtà nelle aziende moderne e va di pari passo con la diffusione dello smart working, per questo è sempre più importante poter contare su supporti tecnologici che aiutino le imprese a gestire i dispositivi che i propri lavoratori utilizzano sia per lavoro che per la propria vita privata.

Mobile Softphone

Tra le applicazioni pensate con questo scopo, c’è quella lanciata da Panasonic Business “Mobile Softphone” nata con l’idea di portare in azienda la filosofia BYOD e di aumentate la produttività, combinando le comunicazioni audio-video in un dispositivo mobile e consentendo di utilizzare il proprio smartphone personale come estensione del telefono aziendale per il lavoro anche fuori ufficio.

Videochiamate e chiamate di lavoro portano quindi essere effettuate senza dover utilizzare il proprio numero privato, ma utilizzando il numero aziendale. Possibile inoltre connettersi anche da remoto ai sistemi di comunicazione dell’ufficio, specifica utile soprattutto per gli utenti di sistemi IP PBX e per molte piccole imprese.

La sicurezza dell’app Softphone mobile di Panasonic è assicurata dal protocollo di crittografia SIP-TLS (Transport Layer Security), che riduce al minimo i potenziali rischi di hackeraggio ed è in grado di rilevare tentativi di accesso da numeri SIP non autenticati e di rifiutare automaticamente la connessione.

Shinta Muya, Marketing Manager for Communication Solutions di Panasonic, ha commentato:

Poiché l’applicazione non richiede l’accesso ad un server, l’adozione non richiede alle aziende alcuna modifica sull’infrastruttura di comunicazione già in uso. Trattandosi di un’applicazione indipendente, che non necessita di altre tecnologie per funzionare, il nuovo Softphone risulta incredibilmente semplice da installare: è infatti sufficiente scaricare l’app gratuita dall’App Store o da Google Play.