TIM ed Eutelsat portano la banda larga agli agricoltori

di Filippo Vendrame

scritto il

Le aziende agricole potranno presto disporre tutte di connettività a banda larga per, così, accedere a tutti questi servizi digitali di valore aggiunto sino a qui preclusi. Infatti, Confagricoltura, l’organizzazione di rappresentanza e tutela dell’impresa agricola italiana, ha siglato un accordo con TIM per fornire alle imprese agricole connessioni satellitari che consentiranno di usufruire di connessioni a Internet ad alta velocità.

=> Banda Larga: addio incentivi pubblici

Grazie a questa iniziativa TIM metterà a disposizione una soluzione digitale “chiavi in mano”, realizzata in partnership con Eutelsat Broadband, business unit del gruppo Eutelsat S.A., che comprende la fornitura dell’accesso satellitare con connessione in download fino a 22 Mbps e in upload fino a 6 Mbps e l’installazione del kit composto da antenna e modem, garantendone la relativa manutenzione. L’offerta prevede la disponibilità di tre profili per rispondere alle diverse esigenze degli associati, implementabili con servizi aggiuntivi e digitali quali la videosorveglianza, il telecontrollo di apparati e impianti, la fatturazione elettronica e l’e-commerce.

Entusiasta per l’accordo firmato Mario Guidi, presidente Confagricoltura, che al riguardo ha dichiarato:

Confagricoltura è attivamente impegnata nella realizzazione di partnership importanti che possano facilitare l’accesso alla rete anche nelle zone rurali, al fine di accrescere la competitività delle aziende che operano in questo settore.