Recensione Acer Aspire 4253: funzionalità  ed efficienza

di Marco Mattioli

scritto il

Dopo la presentazione da parte di Acer di due nuovi notebook Aspire basati su APU AMD Fusion, è stata pubblicata da Digital.it un’interessante recensione sul modello 4253.

Viene innanzitutto confermata la sua compattezza, rivelandosi dunque uno strumento maneggevole e al tempo stesso affidabile durante lo svolgimento di varie attività .

In termini di pura elaborazione si dispone del processore AMD Zacate E-350 operante alla frequenza di 1,6 GHz, coadiuvato sul piano grafico dal chip Radeon HD 6310M con 256 MB di memoria dedicata.

In abbinamento alla suite software Vision Engine di AMD si riescono così a visualizzare filmati fluidi anche in HD nello schermo da 14 pollici retroilluminato a LED.

In alternativa, la comoda porta HDMI consente la fruizione di contenuti di qualità  elevata mediante il collegamento a monitor e TV esterni.

La capacità  del disco rigido arriva sino al valore di 320 GB, più che sufficiente per archiviare quantità  ingenti di dati e programmi compatibili con il preinstallato Windows 7.

Il masterizzatore DVD e il lettore di memory card contribuiscono inoltre ad estendere ulteriormente il livello di memorizzazione.

La connettività  si estrinseca principalmente attraverso il modulo WLAN 802.11 b/g/n, la scheda Gigabit Ethernet e l’interfaccia Bluetooth 3.0.

Il comparto audio mediante il Dolby Surround favorisce l’ascolto di brani con una qualità  degna di nota, sempre limitatamente al tipo di categoria di appartenenza.

La batteria a sei celle agli ioni di litio fa raggiungere un massimo di 4,5 ore con una ricarica, riuscendo così a coprire buon parte di una giornata lavorativa.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay