Dell Studio XPS 17: desktop replacement dalle buone prestazioni

di Marco Mattioli

scritto il

Dell Studio XPS 17 è un potente notebook appartenente alla categoria “desktop replacement” e dotato di spiccate caratteristiche multimediali.
La sua buona capacità  di elaborazione deriva dal processore Intel Core i3-370M operante a 2,4 GHz, il quale può contare su 2 GB di memoria RAM di tipo DDR3, espandibile sino a 8 GB.

Per utilizzare al meglio il preinstallato Windows 7 e ottenere le massime prestazioni di sistema può risultare opportuno espandere quest’ultima ad almeno 4 GB.
Generosa l’ampiezza dello schermo, pari a ben 17,3 pollici, il quale secondo l’attuale standard prevalente è dotato di retroilluminazione a LED e supporta la risoluzione massima di 1.600×900 punti.

Il sistema grafico è duale e si basa sulla scheda Intel GMA HD e sulla più potente Nvidia GeForce GT 435M con 1 GB di memoria dedicata per consentire l’esecuzione di applicativi che richiedono ampie risorse, quali ad esempio i CAD.

Il disco fisso SATA da 320 GB è più che adeguato per contenere una grossa mole di dati e numerose applicazioni, in grado al tempo stesso di consentire ridotti tempi di accesso in quanto opera a 7.200 rpm.

Il comparto audio utilizza la tecnologia Waves MaxxAudio per consentire una migliore riproduzione dei suoni, specialmente nei toni acuti e gravi, grazie anche alla disponibilità  di casse audio marcate JBL.

I collegamenti con il mondo esterno sono resi possibili dal connettore Ethernet, dall’interfaccia Wi-Fi 802.11 b/g/n, dalle quattro porte USB (due di tipo 2.0 e due di tipo 3.0), dalla presa video HDMI, dalla porta mista eSATA/USB, da un lettore multiplo di card e dalla webcam da 2 megapixel.

Dai test eseguiti, la batteria agli ioni di litio a 6 celle consente di raggiungere una durata media rispetto alla categoria di appartenenza, giovandosi anche della tecnologia di ottimizzazione del consumo energetico Nvidia Optimus.

Dell Studio XPS 17 pesa 3,4 chilogrammi e misura 41,5 x 28,7 x 3,3/3,9 centimetri, valori che consentono di trasportarlo senza particolari difficoltà , tenendo conto soprattutto dell’ampiezza del suo display.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay