Motorola Milestone presentato in Italia

di Marco Mattioli

scritto il

Motorola ha ufficializzato anche nel nostro Paese il rilascio del nuovo device Milestone, conosciuto fuori Europa come Droid. Si tratta di un apparecchio che ha suscitato notevole interesse tra gli addetti ai lavori, tanto da essere individuato come possibile concorrente di iPhone.

Uno degli aspetti che incuriosisce maggiormente è la presenza del sistema operativo Android 2.0, che potrebbe perciò risultare interessante anche per applicazioni professionali, grazie alle novità  presentate da questa nuova versione. Un altro elemento da considerare in un ipotetico raffronto con il melafonino è costituito dallo spessore di soli 13,7 millimetri. Tenendo presente che integra una tastiera QWERTY a scorrimento, si tratta di un valore davvero ridotto.

Anche le altre misure sono raffrontabili a quelle dell’iPhone: 60 mm in larghezza e 115,8 mm in altezza. Il peso è di 30 grammi superiore al device di casa Apple, chiaramente dovuti alla tastiera hardware stessa. Ulteriore specifica da considerare è l’ampiezza dello schermo sensibile al tocco: 3,7 pollici con risoluzione di 480 x 854 pixel si prestano a favorire la navigazione web e la visualizzazione di documenti, menù ed immagini.

Il modulo quadribanda per la fonia e HSPA per i dati, unitamente all’interfaccia Wi-Fi, rendono questo device utilizzabile praticamente ovunque, favorendo così la produttività  personale. Il browser web supporta Webkit HTML5, Adobe Flash Lite 3.1.6 e la recente versione 10 convergente.

Motorola Milestone

La fotocamera ha la risoluzione di 5 Megapixel con doppio flash LED, stabilizzatore d’immagine, messa a fuoco automatica, zoom digitale 4x e comandi di editing delle immagini, ormai dunque paragonabile a quelle disponibili nelle altre piattaforme. La batteria agli ioni di litio da 1400 mAh dovrebbe sulla carta consentire di raggiungere 390 minuti di autonomia in conversazione e 350 ore in standby.

La vocazione web si estrinseca con la preinstallazione di client che gravitano attorno al mondo di Google, come Search, Mail e Talk,senza tralasciare la disponibilità  di Android Market. Il prezzo di vendita dovrebbe aggirarsi sui 500 euro, potendo così risultare competitivo rispetto ad altri apparecchi dalle funzionalità  analoghe.

[youtube ARwBYPxLC4Q]

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!