Baidu, uno smartphone economico contro iPhone

di Floriana Giambarresi

scritto il

Baidu lancia in Cina uno smartphone low cost e si addentra pertanto nel mercato della telefonia mobile, nel tentativo di sfidare Apple.

Baidu sorprende tutti con uno smartphone economico, che segna l’ingresso dell’azienda cinese nel mercato della telefonia mobile. Il dispositivo si chiama Changhong H5018 e sfrutterà appieno il servizio cloud aziendale appena lanciato.

In un mercato, quello degli smartphone, che si fa sempre più competitivo e dove Apple sta tentando di conquistare anche la Cina trattando con China Mobile, la proposta low cost di Baidu potrebbe minacciare l’azienda di Cupertino e tutti gli altri competitor che, per i propri terminali, sfruttano gli altri sistemi operativi. Changhong H5018 si caratterizzerà infatti per un prezzo decisamente ridotto, ovvero pari a circa 120 euro, e vanterà una buona dotazione tecnica.

La soluzione di Baidu consisterà in un dispositivo dalle dimensioni contenute, leggero e sottile, che integrerà uno schermo sensibile al tocco con diagonale da 3,5 pollici, una fotocamera da 3 megapixel, connettività WiFi e 3G che consentirà di accedere al Web e al download delle applicazioni tramite le quali si potranno espandere notevolmente le funzionalità del telefono.

Inoltre, grazie a Baidu Cloud, ovvero il servizio interamente basato sull’online, Changhong H5018 sarà in grado di accedere a diversi servizi e applicazioni sulla nuvola. L’ingresso sul mercato del dispositivo è previsto per i prossimi mesi in Cina, ma non si ha alcuna notizia circa un eventuale lancio del prodotto nel territorio europeo.

Bisognerà attendere pertanto nuove informazioni a riguardo, ma è curioso notare come Baidu, che oggi domina il mercato delle ricerche sul Web a Pechino e dintorni, abbia deciso di lanciarsi anche in questo segmento dell’industria.