Apple iPhone 5: caratteristiche, uscita e reazioni

di Floriana Giambarresi

scritto il

Apple ha presentato ufficialmente iPhone 5: sarà disponibile in Italia dal 28 settembre. La Borsa reagisce tiepidamente; annunciati anche nuovi iPod.

Durante il keynote Apple allo Yerba Buena Center di San Francisco è stato annunciato ufficialmente iPhone 5, il nuovo smartphone con la mela morsicata di cui si parla ormai da diverso tempo. A poche ore dalla presentazione, sono diverse le reazioni viste in Borsa, tra gli esperti e tra i consumatori.

iPhone 5 ricalca e migliora quanto era stato fatto con iPhone 4 e iPhone 4S: di novità sostanziali ve ne sono davvero poche, se non per lo schermo più grande e con dimensioni di 4 pollici (nei precedenti modelli era da 3.5 pollici). È più sottile del 18% rispetto all’attuale modello, integra un processore di nuova generazione Apple A6 e, nonostante sia più veloce e più potente proprio per via dell’hardware integrato, possiede una batteria in grado di garantire un’autonomia notevolmente maggiore, con prestazioni praticamente raddoppiate rispetto a iPhone 4S.

Il nuovo smartphone targato Apple è realizzato in alluminio e cristallo con metodi di lavorazione che, come sottolineato da Jony Ive durante il keynote di San Francisco, raggiungono la precisione nell’ordine dei micron. La fotocamera posteriore rimane come quella del modello precedente, ovvero con sensore da 8 megapixel, mentre quella frontale è stata ulteriormente migliorata.

La connettività integrata è di tipo LTE, come il nuovo iPad, e come sempre non manca il supporto al WiFi, al Bluetooth e alle altre tecnologie che rendono iPhone 5 uno degli smartphone più completi sul mercato globale. Assente, però, la tecnologia NFC, e per tale motivo qualche professionista potrebbe non essere soddisfatto dato che non sarà possibile effettuare i pagamenti in mobilità, così come consente la tecnologia di ultima generazione. Il sistema operativo è iOS 6. In Italia sarà disponibile dal 28 settembre e sono previste versioni in bianco e nero, con capacità di 16 GB (prezzo 199 dollari in abbonamento), di 32 GB (299 dollari con abbonamento) e di 64 GB (399 dollari con abbonamento).

Insieme a iPhone 5, Apple ha anche presentato un nuovo iPod Nano, che diventa una sorta di piccolo ed elegante iPod Touch, e un nuovo iPod Touch, che passa ad un display da 4 pollici e che arriva a un peso record di soli 88 grammi.

“Sono tempi straordinari per Apple”, ha esordito Tim Cook, CEO di Apple, il quale durante la presentazione dei nuovi prodotti ha anche evidenziato i risultati raggiunti dalla propria azienda: “da aprile a giugno, Apple ha venduto 17 milioni di iPad, più di qualsiasi produttore di PC. iPad ha oggi il 32% del mercato mondiale dei tablet, ma il 91% del traffico web generato dai tablet è legato a iPad. Non so per cosa siano usati gli altri tablet”, conclude con un pizzico di ironia verso il mondo Android.

Wall Street ha accolto iPhone 5 senza eccessi: il titolo Apple è salito dello 0,45% giungendo a quota 663,76 dollari.

I Video di PMI