Tratto dallo speciale:

iCloud in beta: prezzi in Italia

di Redazione PMI.it

scritto il

iCloud di Apple in versione beta disponibile per gli sviluppatori: focus sulle web app Mail, Calendar, Contacts, Find my iPhone e iWork e sui prezzi da 16 a 80 euro annui oltre i primi 5 GB gratuiti.

Online icloud.com: Apple ha svelato caratteristiche e prezzi delle future applicazioni offerte nella Nuvola: Calendar, Contacts, Mail, iCloud for Pages, iWork, Find My iPhone. I primi 5GB di spazio d’archiviazione saranno gratis mentre questi saranno i costi annui previsti, in base al pacchetti prescelto: 10GB aggiuntivi a 16 euro; 20GB aggiuntivi a 32 euro e 50GB aggiuntivi a 80 euro.

Audio (caricato gratuitamente) e immagini si gestiscono con “iTunes in the Cloud” e “Photo Stream”, per averli sempre disponibili su qualunque dispositivo Apple.

Gli sviluppatori possono accedere ad iCloud in versione beta, per provare le applicazioni e testate la sincronizzazione dei file. Il lancio ufficiale del servizio è previsto per autunno 2011.

Il servizio di Cloud Computing di Apple, iCloud, è stato svelato per la prima volta al WWDC 2011 dopo mesi e mesi di rumors e indiscrezioni. La suite mira a soddisfare sia l’utenza business che consumer, in quanto disponibile a prezzi ridotti. Obiettivo, incrementare le potenzialità dell’accesso multiplo alle informazioni, sempre accessibili e sincronizzate.

Le applicazioni acquistate su App Store, inoltre, sarà archiviata online pronta per essere recuperata e fruita anche in piena mobilità. Infine, essendo iCloud la felice evoluzione di MobileMe, eredita anche la casella di posta elettronica gratuita e la sincronizzazione dei contatti della rubrica e del calendario.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso