Bollo auto con ganasce fiscali

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Natale chiede

Come deve essere gestito il pagamento del bollo auto per chi ha le ganasce fiscali? Sino ad oggi non è stato possibile effettuare il pagamento perchè non previsto.

Barbara Weisz risponde

Le ganasce fiscali non impediscono il pagamento del bollo auto, che è una tassa di proprietà e non di circolazione. Le ganasce impediscono al veicolo di circolare fino a quando non viene sanata la sanzione per la quale sono state previste, ma non tolgono al titolare la proprietà del veicolo.

Di conseguenza, va pagato il bollo auto: per effettuare il versamento sono disponibili diverse opzioni, sul portale ACI (Automobile Club Italiano) ci sono tutte le indicazioni (anche per effettuare l’operazione online).

Diverso è il caso del fermo amministrativo, che è un provvedimento più grave, e in effetti prevede l’esenzione dal bollo auto (perché l’auto viene cautelativamente posta a garanzia di un debito, limitando quindi anche il diritto di proprietà).

Ma lei parla di ganasce fiscali, ovvero di un provvedimento che impedisce la circolazione di un veicolo per un determinato periodo, ad esempio, fino a quando non viene pagata una multa iscritta a ruolo. E, ripeto, in questo caso il bollo auto va regolarmente pagato.

Sottolineo che il principio appena enunciato è stato ribadito da una recente sentenza della Corte Costituzionale (ordinanza 19/2019), che evidenzia appunto la differenza fra fermo fiscale e fermo amministrativo.