Tratto dallo speciale:

Banda larga satellitare: voucher e servizi per le imprese

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Siglato l'accordo Unioncamere ed Eutelsat per combattere il Digital Divide per la diffusione di voucher e servizi di banda larga grazie alle soluzioni tecnologiche satellitari.

Il Digital Divide è ancora un problema non risolto del tutto in Italia (vede coinvolto il 4,4% della popolazione) e a farne le spese sono centinaia di micro, piccole e medie imprese, soprattutto del Sud. E proprio per combattere il Digital Divide, Unioncamere ed Eutelsat Italia hanno stretto un accordo.

Un protocollo d’intesa che li vedrà coinvolti nei prossimi tre anni in iniziative a favore dei servizi broadband satellitari e della diffusione capillare della banda larga.

Verranno inoltre attivati bandi per l’erogazione di voucher alle imprese per l’installazione dei supporti di collegamento.

=> Scopri cos’è il Digital Divide

L’idea è di affidarsi a soluzioni tecnologiche satellitari, tramite installazione di parabole satellitari, che quindi non richiedano scavi o passaggio di fili, così da essere attivate immediatamente dando tempestivamente le medesime possibilità di connessione alla Rete veloce a tutte le micro e PMI italiane.

Il tutto sarà reso possibile dal satellite KA-SAT, che garantisce una capacità totale di 90 Gbp/s e può contare su una sofisticata rete di 8 gateway principali in Europa, connessi a Internet tramite una infrastruttura terrestre in fibra ottica.

A giovarne sarà l’intera economia nazionale, la crescita del tessuto produttivo e l’internazionalizzazione delle nostre aziende, come previsto dalla stessa Agenda Digitale italiana.

=> Leggi i dettagli dell’Agenda Digitale italiana

«L’accesso diffuso, veloce e poco costoso alle risorse informative della rete è ormai un asset indispensabile per competere sui mercati, soprattutto per le imprese di micro e piccole dimensioni che costituiscono la struttura portante dell’economia dei territori italiani. Questo accordo potrà favorire la riduzione del Digital Divide che penalizza fortemente una grande fetta del tessuto imprenditoriale italiano, dislocato nelle aree più difficili da raggiungere dalle infrastrutture terrestri necessarie alla banda larga. E potrà permettere a migliaia di micro-attività economiche di continuare ad assicurare una funzione essenziale, quella di contribuire alla tenuta sociale dei territori, garantendo una risposta capillare alla domanda di servizi», ha spiegato il Presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello.

=> Vai ai Bandi Internet per la Banda larga contro il digital divide

«Il satellite ha un ruolo basilare nel superamento di quelle barriere che ancora impediscono la connessione Internet e di conseguenza una paritetica e democratica possibilità di espansione per molte aziende. Soprattutto per le più piccole, spesso isolate sul territorio e fonte di grande impulso creativo e innovativo, l’accesso ai servizi a Banda Larga satellitare può rappresentare una risorsa per le loro attività con sistemi agili, economici e performanti», ha aggiunto Renato Farina, Amministratore Delegato di Eutelsat Italia.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso